mercoledì 07 dicembre 2022
ore 21 - sala Fondazione Gottarelli, Via C. Sforza 13 ...

> leggi di più

mercoledì 15 marzo 2023
- ore 21 – sala Fondazione Gottarelli - Giacomo Pozzi ...

> leggi di più

Attività
“in un solo sguardo”

Incontri in Fondazione…

L’AMOUR…EN MUSIQUE

  Concerto per ricordare Tonino Gottarelli

Con l’appuntamento di domenica 19 febbraio 2023 ore 17 nella sala Fondazione Gottarelli, Via Caterina Sforza 13 ad Imola, si vuole ricordare i sedici anni dalla scomparsa del suo fondatore Tonino Gottarelli, con un concerto dal titolo “L’amour… en Musique”, interpretato dal Ensemble Le Rossignol con Paola Tarabusi, flauto, Elena Stamera, pianoforte e Lucia Fiorio, danza.
Tonino Gottarelli letterato, poeta, pittore ma anche e soprattutto persona dotata di grandi doti umane ed intellettuali, amava la musica, come un piacevole passatempo fino al punto che avvertiva in modo particolare il desiderio di ampliare la propria esperienza di artista. Si può tuttavia affermare che, nel nostro caso, poesia, pittura e musica si fondono in una miscellanea tutta da vivere. Ed ecco cosa scrive Gottarelli nel secondo volume del libro inedito Lettere inutili: “Quanti paesaggi ho seminati a destra e a sinistra della strada, come se io li avessi incorniciati uno per uno, per lo più, case disperse, che passano dietro il palo piantato con un transito romantico. In meno d’un chilometro ne ho visti abbastanza per riempire una mostra d’arte, ma il capolavoro spesso rimane fuori dalle gallerie. Dulcis in fundo: si tratta d’una fuga d’alberi, d’una insistenza provvisoria, che sembra non potersi mantenere così come non resiste il rosa della sera nell’acqua di un fiume o in una nuvola. Mi son messo a guardare su ogni particolare delle foglie, dove un maggiolino e una formica s’incrociano come su un’autostrada... Sono per noi, queste ore che cambiano il colore dell’aria, per noi che stiamo a vedere il cielo”.
Una serata dedicata a Tonino Gottarelli dunque, che vedrà il pubblico avvolto dalla musica e dalla danza, protagoniste dell’evento.
La scena si aprirà al femminile, con il Trio Le Rossignol con Paola Tarabusi al flauto, Elena Stamera al pianoforte e Lucia Fiorio, danza. In programma pagine immortali dal repertorio lirico e fantasie d’opera con musiche di Donizetti, Beethoven, Mascagni, Debussy, Bizet, Piazzola e tanti altri.
Ingresso ad offerta libera